I ricordi della Grande Guerra

I ricordi della Grande Guerra

La fu Monarchia Austro-Ungarica possedeva una flotta fluviale e marittima considerevole, oggi ne esiste solo una parte, visitabile sul fiume Danubio nella sua integrità.

“Dedicarmi all’arte della pace e salvare i miei popoli dai sacrifici e dal peso della guerra, fu il mio sommo desiderio per gli ultimi anni che, dalla grazia del Dio, mi furono concessi. Il destino ha fatto un’altra decisione (… )Ho ripensato e giudicato tutto. Prendo la strada del dovere, con la pace nell’anima.” – dalla dichiarazione di guerra di Francesco Giuseppe d’Asburgo

... e il 28 luglio 1914, la cannonata di una corazzata fluviale dal Danubio comincia l'assedio di Belgrado ...

Allora si pensava di terminare le operazioni in 6 mesi, invece La Grande Guerra durò per 4 anni e portò 15 milioni di morti. Dal territorio ungherese sono partiti 3,5 milioni di soldati di cui solo 524 mila tornarono sani e salvi.

Laitha, la nave da battaglia che oggi è visitabile davanti al parlamento a Budapest, esce dalla fabbrica di navi di Ujpest nel 1871. Per la costruzione utilizzarono la tecnologia più avanzata dei suoi tempi: una corazzata pesante fissata su legno di teak. Viene attrezzata di armi pesanti e leggeri, agile e potente, diventa la nave da battaglia più grande che è mai esistito per le operazioni belliche sul fiume. Andava a duplice motore a vapore, 400 cavalli uno a uno. Ha combattuto per tutta la Prima Guerra Mondiale.

Nel 1920 la corazzata entra al servizio della comunità. Per i suoi ultimi 75 anni ha sempre lavorato sul fiume, senza armeria naturalmente. Nel 1929 i motori a vapore venono sostituti da uno diesel da 108 cavalli.

Dopo un decennio di riposo nel cantiere navale di Ujpest, un gruppo di appassionati recupera il corpo della nave salvandola dalla distruzione completa. I lavori di restauro hanno visto una collaborazione senza precedenti tra persone private e associazioni civili, molti mezzi sono stati ricostruiti manualmente. Oggi fa parte della collezione del Museo Storico della Guerra di Budapest.  

Un pezzo di storia da vedere! Vieni con noi a visitarla!