I colori di Budapest

I colori di Budapest

Chi ha detto che i muri devono essere sempre grigi? E che i murales sono brutti e le opere d'arte si trovano nei musei? A Budapest tutto questo viene smentito, l'arte si trova per strada per portare colore nella nostra quotidianitá.

 

 

 

Questo parco giochi si trova nel pieno centro di Budapest, dove tra cemento e palazzi alti si cerca di creare uno spazio dove é bello crescere.

Parco giochi con nuvole centro di BUdapest

Il promotore dei murales non é altro che lo stesso di Budapest, da anni in anni vengono rinnovati questi metri quadrati di enorme estensione da artisti di tutto il mondo. 

artista murales Budapest

Il concetto di portare l'arte per strada e creare "la città a colori" é stato ideato dal pittore contemporaneo di origine ungherese, Victor Vasarely, ancora nel 1983.

rondini 

Il progetto finanziato dal comune del settimo distretto è partito dal 2008 e fino oggi sono stati "abbelliti" 15 mila metri quadri di muro. Il graffito fatto in questo modo non è più un reato, ma dimostra una collaborazione proficua tra la comunità e chi "dipinge" la città.

cubo rubik

Alcuni di questi dipinti sono talmente vicini al cuore degli ungheresi che resteranno per sempre ad abbellire i muri delle case e a suscitare dei bei ricordi in chi ci passa vicino.